Ricerca Corsi

Comunicativa e relazionale

Il contatto continuo con la malattia, la sofferenza e la morte può arrecare stress anche all'operatore innamorato del proprio lavoro. Riconoscere tali vissuti e saperli gestire è importante per non soccombere e fare al meglio il proprio lavoro.

Obiettivi Formativi: 

Il corso si propone di:

  • Imparare a riconoscere i propri vissuti
  • imparare a gestire i propri vissuti
Programma: 
  • Riconoscere e gestire i propri vissuti
  • Discussione e compilazione questionario
Destinatari: 

Tutte le professioni sanitarie

Durata: 

4 ore

Quota di iscrizione: 

50,00

Comunicare con il paziente è un momento essenziale nella relazione di un rapporto diagnostico- terapeutico efficace, capace di esplorare a più livelli una situazione clinica, di instaurare un rapporto di fiducia e di collaborazione tra medico e paziente, di stimolare energie e risposte positive da parte del paziente.
Nella medicina il piano della relazione medicopaziente svolge un ruolo centrale e l’abilità del medico nel comunicare con il paziente rappresenta un aspetto determinante della sua competenza clinica.

Obiettivi Formativi: 

Il corso si propone di fornire competenze per:
• comunicare in maniera efficace con pazienti, familiari o caregiver in modo che attraverso un’alleanza terapeutica migliori l’efficacia della cura intraospedaliera e sul territorio

Programma: 

• La comunicazione efficace
• L’alleanza terapeutica
• Differenza tra divulgazione e comunicazione efficace
• Il dr. Google
• La cyber securuty
• Discussione e compilazione questionario

Destinatari: 

Medici
Infermieri
Perfusionisti
Fisioterapisti
Amministrativi
Medici di Medicina Generale

Durata: 

4 ore

Quota di iscrizione: 

50,00

Data la sempre maggiore importanza del lavoro di équipe all’interno delle organizzazioni aziendali di tutte le tipologie, è di fondamentale importanza riuscire a impostare un’organizzazione delle attività e delle risorse nel segno dell’efficacia e dell’efficienza e a instaurare con tutta la squadradi lavoro una relazione collaborativa ed efficace. A tal fine è importante che la leadership sia in grado di gestire le relazioni con le risorse umane a lei affidate, anche in caso di personale difficile, motivandole e valorizzandole.

Obiettivi Formativi: 

Il corso si propone di fornire competenze per:
• applicare alle diverse situazioni modelli di management e leadership adeguati
• sviluppare le proprie capacità relazionali
• gestire i conflitti

Programma: 

Il modello di efficacia della leadership
• L’assegnazione di obiettivi e la delega come leve manageriali: la responsabilizzazione dei collaboratori
• Leadership e comunicazione
• Le capacità relazionali
• Motivare e valorizzare il team: il coach come motore del proprio gruppo
• Il significato di “fare squadra” e il processo di aggregazione per raggiungere gli obiettivi
• Mobilitare le motivazioni delle persone e dei gruppi verso il raggiungimento degli obiettivi
• La condivisione tra valori e obiettivi dell’aziendae delle persone
• Come creare un ambiente di lavoro positivo e stimolante
• Requisiti di una comunicazione efficace
• Le competenze relazionali nell’organizzazione
• Principali situazioni di comunicazione capocollaboratore
• Rabbia nell’azienda di oggi
• Rompiscatole, prepotenti e scocciatori: come gestire i collaboratori difficili
• La gestione dei conflitti e dei comportamenti problematici
• La relazione con i propri colleghi
• Comunicazione e ruoli
• Discussione e compilazione questionario

Destinatari: 

Tutte le professioni sanitarie e non.

Durata: 

4 ore

Quota di iscrizione: 

€ 50,00

La malattia oncologica è un evento traumatico che interviene bruscamente ed improvvisamente alterando
 l’equilibrio individuale e interpersonale ed evocando un clima di incertezza e indeterminatezza, non riguarda soltanto l’individuo malato ma  coinvolge inevitabilmente anche la sua famiglia.
Tenendo presente che ogni individuo è unico nella sua sensibilità, è importante conoscere i principali vissuti di tali pazienti e familiari per poter accogliere e curare davvero il paziente.

Obiettivi Formativi: 

Il corso si propone di:
• individuare aspetti e vissuti peculiari del malato oncologico con particolare attenzione alla paziente con tumore mammario
• individuare aspetti e vissuti peculiari della famiglia del malato oncologico
• fornire spunti per accogliere e relazionarsi al meglio con il malato oncologico
• riconoscere e gestire i propri vissuti in merito alla malattia oncologica

Programma: 
  • Aspetti e vissuti peculiari del malato oncologico in generale
  •  Aspetti e vissuti peculiari della paziente affetta da tumore mammario
  •  I vissuti della famiglia
  •  I propri vissuti
  •  Discussione e compilazione questionario
Destinatari: 

Medici
Infermieri
Operatori Socio sanitari

Durata: 

4 ore

Quota di iscrizione: 

50,00

La prolungata ospedalizzazione, la mobilità limitata hanno spesso un impatto molto negativo sul paziente ricoverato per problematiche ortopediche. Tali pazienti spesso sviluppano  vissuti di ansia, paura, impotenza, aggressività spesso legati alle emozioni relative al trauma subito.

Obiettivi Formativi: 

Il corso si propone di:

  • individuare aspetti e vissuti peculiari del paziente ortopedico
  • individuare i pazienti a maggior rischio depressivo o allucinatorio
  • fornire spunti per accogliere e relazionarsi al meglio con il paziente
Programma: 
  • Aspetti e vissuti peculiari del paziente ortopedico
  • Depressione e ansia da ospedalizzazione
  • Delirio post operatorio
  • Discussione e compilazione del questionario
Destinatari: 

Medici
Infermieri
Operatori Socio Sanitari

Durata: 

4 ore

Quota di iscrizione: 

50,00

Spesso ci sentiamo non compresi dagli altri, o facciamo fatica a comprenderci e relazionarci in modo efficace con loro. Questo perché ognuno di noi ha una sua specifica personalità. Imparare a comprendere come siamo fatti e come sogno gli altri che ci circondano può rendere i rapporti umani molto più efficaci e soprattutto diminuire i complotti.

Obiettivi Formativi: 

Il corso si propone di:
- individuare gli aspetti di personalità individuando delle categorie di comportamenti
- imparare a riconoscere i propri comportamenti
- imparare a gestire i comportamenti degli altri

Programma: 
  • aspetti di personalità e divisione in 4 gruppi
  • comportamenti tipici dei 4 gruppi
  • riconoscere i propri comportamenti
  • riconoscere e gestire i comportamenti altrui
  • Discussione e compilazione del questionario
Destinatari: 

Tutte le professioni sanitarie

Durata: 

4 ore

Quota di iscrizione: 

50,00

Il rapporto medico è quella particolare relazione che si instaura tra un medico (o, usando una espressione di più ampio respiro, un professionista sanitario) ed un paziente a partire da uno stato di malattia di quest’ultimo e che è caratterizzata da specifici doveri e diritti morali e giuridici. È un rapporto asimmetrico in cui la parte più vulnerabile è il paziente, il quale è dipendente dalla competenza e dal potere del medico.

Obiettivi Formativi: 

Il corso si propone di fornire conoscenze e strategie per la migliore gestione del paziente e facilitare un clima di lavoro fautore di benessere psicofisico per il paziente e di conseguenza per il personale sanitario imparando a gestire le emozioni dell'operatore.

Programma: 

• Storia e trasformazione del rapporto personale sanitario-paziente e famiglia del paziente
• Relazione medico-paziente: un rapporto in crisi
• Medico, infermiere, personale sanitario: Avere una buona relazione con il paziente e la sua famiglia
• Il ruolo del rapporto personale sanitario- paziente sulla compliance del paziente, sull’esito delle terapie e sul benessere psicologico del paziente
• Discussione e compilazione del questionario

Destinatari: 

Medici
Infermieri
Operatori Socio Sanitari

Durata: 

4 ore

Quota di iscrizione: 

50,00 euro

I disturbi dell’alimentazione sono caratterizzati invece dalla presenza di importanti alterazionidel comportamento alimentare o di comportamenti finalizzati al controllo del peso, che danneggiano la salute fisica o il funzionamento psicologico e che non sono secondari a nessuna condizione medica o psichiatrica conosciuta.

Obiettivi Formativi: 

Il corso si propone di:
- Individuare gli aspetti e vissuti peculiari ai disturbi dell’alimentazione
- Imparare a riconoscere tali disturbi nell’adolescente
- Introduzione alla gestione del paziente con disturbo alimentare

Programma: 

- Aspetti e vissuti peculiari dei disturbi alimentari
- Specifiche che differenziano i uomini e donne nei disturbi alimentari
- Specifiche del paziente adolescente con disturbo dell’alimentazione
- Riconoscere le problematiche più gravi
- Discussione e compilazione del questionario

Destinatari: 

Medici
Infermieri
Operatori Socio sanitari

Durata: 

4 ore

Quota di iscrizione: 

50,00

L’adolescenza è un momento di vita unico e irripetibile, in cui l’individuo è bersagliato da una grande quantità di stimoli da parte del mondo esterno. Questa fase è caratterizzata da cambiamenti profondi, sia dal punto di vista fisico sia emozionale. Non si è più bambini, ma neanche adulti perciò il dialogo con genitori e insegnanti diventa difficoltoso. Si cerca maggiore libertà e ci si ribella a chi impone la propria visione delle cose.

Obiettivi Formativi: 

Il corso permette di acquisire le competenze per:
• individuare aspetti e vissuti peculiari dell’adolescenza
• fornire spunti e strumenti per migliorare la propria relazione con l’adolescente
• imparare a individuare gli adolescenti maggiormente problematici

Programma: 

• Aspetti e vissuti peculiari della fase adolescenziale
• Specifiche che differenziano i ragazzi dalle ragazze
• Come gli adolescenti si percepiscono e si relazionano
• Riconoscere le problematiche più gravi
• Discussione e compilazione questionario

Destinatari: 

Medici
Infermieri
Operatori Socio Sanitari

Durata: 

4 ore

Quota di iscrizione: 

50,00 (esente IVA)

Per dipendenza patologica s’intende una condizione fisica e psichica derivante dall’interazione tra l’organismo e la sostanza tossica da cui derivano risposte comportamentali atte a soddisfare un bisogno compulsivo di assumere quellasostanza al fine di provare i suoi effetti psichice talvolta a evitare il malessere della sua privazione.
Obiettivi Formativi: 

Il corso si propone di:
• formare il personale sanitario alla gestione dei pazienti affetti da dipendenze varie
• acquisire conoscenze sulle nuove dipendenze

Programma: 

• Definizione di dipendenza patologica
• Esordio e decorso della dipendenza patologica
• Eziopatogenesi delle dipendenze patologiche
• Fattori biologici, sociali, familiari ed eventi stressanti
• Trattamento delle dipendenze patologiche
• Prevenzione delle dipendenze patologiche
• Discussione e compilazione questionario

Destinatari: 

Medici
Infermieri

Durata: 

4 ore

Quota di iscrizione: 

50,00 (esente IVA)

Condividi contenuti