Ricerca Corsi

La gestione della violenza nei confronti dell'operatore sanitario

Sono sempre più frequenti le notizie di atti di violenza perpetrati ai danni di operatori sanitari durante l’esercizio della loro professione. Recentemente è stato istituito un Osservatorio permanente per la garanzia della sicurezza e per la prevenzione degli episodi di violenza ai danni degli operatori sanitari con l’obiettivo, tra l’altro,
di proporre misure concrete che li mettano in sicurezza innalzando anche il livello di formazione rispetto alla gestione del rischio. La Commissione nazionale per la formazione continua, nel corso della riunione del 15 marzo 2018, ha adottato una delibera nella quale ha ritenuto di indicare come tematica di interesse nazionale
“la gestione delle situazioni che generano violenza nei confronti dell’operatore sanitario”.

Obiettivi Formativi: 

Il corso si propone di:
• far conoscere le misure (strutturali e organizzative) che consentono la riduzione del rischio di comportamenti aggressivi e di atti di violenza contro gli operatori sanitari
• far acquisire conoscenze e competenze per valutare, prevenire e gestire tali eventi

Programma: 

• I rischi specifici connessi con l’attività svolta
• I segnali di pericolo o di situazioni che possono condurre a episodi di violenza
• Le metodologie per la prevenzione e la gestione delle situazioni di pericolo:
- tecniche di de-escalation
- protezione del contesto e degli altri utenti/operatori
• Fattori specifici di insorgenza dell’aggressività e della violenza
• Fattori di prevenzione e protezione:
- misure tecnologiche
- misure organizzative
• Simulazioni
• Discussione e compilazione questionario

Destinatari: 

Medici
Infermieri

Durata: 

4 ore

Quota di iscrizione: 

50,00